martedì 21 gennaio 2014

Centinaia di crani estremamente bizzarri sono stati scoperti in tutto il pianeta

Siete pronti a confrontarvi con le prove inconfutabili, che contraddicono direttamente la versione della “storia del mondo”, che vi hanno insegnato a scuola?
Negli ultimi anni, centinaia di crani estremamente bizzarri sono stati scoperti in tutto il pianeta. I test scientifici condotti su alcuni di essi hanno dimostrato, in conclusione, che questi antichi crani allungati non sono umani.
Molte persone non sono in grado di accettare ciò, perché è troppo radicale per loro, ma la verità è che i testi antichi ci parlano di questi “esseri ibridi” da migliaia di anni. Ci sono anche alcune antiche tradizioni indiane nelle quali si sostiene che queste creature fossero presenti in Nord America, molto prima che gli indiani vi abitassero. Addirittura esiste un’antica storia indiana riguardante una guerra tra una tribù di indiani e una razza di giganti cannibali dai capelli rossi.
La Bibbia si riferisce a questi ibridi chiamandoli “Nephilim” e col passare del tempo le prove a sostegno dell’esistenza di questa razza di giganti, si accumulano ed identificano i Nephilim come esseri molto reali.
In Perù, in particolare sulla penisola di Paracas, i ricercatori hanno riportato alla luce alcuni, molto grandi, crani allungati estremamente antichi.
Sulla sua pagina Facebook, Brien Foerster ha postato una foto di uno di questi antichi crani, il quale mostra ancora la presenza di capelli rossi sulla nuca:

Da poco è stato scoperto un altro esemplare con i capelli rossi, il cranio di un bambino. Anche questa foto è di Brien Foerster, postata sempre sulla sua pagina di Facebook:

Questi teschi allungati sono molto, molto più grandi dei normali teschi umani. Un intenzionale deformazione cranica può cambiare la forma di un teschio, ma non può aumentarne il volume.

Inoltre, questi teschi sono dotati di altre importanti caratteristiche che li differenziano dai normali teschi umani. Brien Foerster discute su alcune di queste differenze fondamentali nel seguente video di cinque minuti (il video è in inglese, in italiano non ho trovato nulla):

In una recente intervista con l’Examiner, Foerster ha spiegato che la sua ricerca lo ha portato alla conclusione che queste creature sono “una specie diversa”, o un possibile “mix di DNA umano e alieno”:
Examiner: “Un recente video, mostra i resti di un bambino ibrido Alieno/Umano trovato in Perù con un cranio allungato ed un feto anch’esso con il cranio allungato. Avete delle teorie per cui questi bambini possano essersi sviluppati naturalmente con teschi deformi?”
Foerster: “Questi esempi sono completamente naturali nella forma ed hanno un enorme volume della scatola cranica. Essi sono una specie diversa dalla nostra e, forse, sono un mix di DNA umano e alieno.”
Un campione di capelli rossi proveniente da uno di questi teschi è stato inviato ad un laboratorio per essere analizzato. Ciò che è stato scoperto è assolutamente pazzesco.
Il seguente video, mostra il ricercatore L.A. Marzulli, discutere di ciò che il laboratorio ha trovato (il video è sempre in inglese e ciò mette in evidenza la lacuna informativa esistente nel nostro paese).

1 commento:

  1. Ho visitato la sua pagina fb ma mi dice che il link è inesistente.

    RispondiElimina

1,1,2,3,5,8,13,21

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...